Vallacera

Anello di Monte della Sporta

Poggio San Romualdo, AN

A partire da € 12.00

Miglior prezzo garantito

Questa escursione è un anello semplice, adatto a tutti, anche ai poco allenati, che ci permetterà di arrivare in vetta al Monte della Sporta da cui si potrà ammirare uno splendido panorama sulla vallata sottostante e sulla Gola della Rossa.

Poggio San Romualdo, presso l’area di sosta camper
Frazione Poggio S. Romualdo, 60044, AN, Italia

A partire da 2 partecipanti.
Protocollo anticontagio: Massimo 12 partecipanti.

  • Guida Associazione Italiana Guide Escursionistiche e Ambientali, inserita nell’albo delle Guide del Parco Regionale Naturale Gola della Rossa e di Frasassi
  • Assicurazione medico bagaglio
  • Abbigliamento e calzature da trekking adeguati alla stagione.
  • Acqua, snack o simili.
  • Distanza: 5,2 km
    Punto minima elevazione: 910 m
    Punto massima elevazione: 1037 m
    Dislivello: 127 m
  • Presentarsi almeno 15 minuti prima dell’inizio dell’attività.
  • In caso di maltempo, l’attività sarà rinviata alla prima data utile successiva.
  • Percorsi e itinerari saranno decisi a insindacabile giudizio della guida.
  • I biglietti non usufruiti non sono rimborsabili.
  • Attività confermata con minimo di 2 partecipanti
  • CANCELLAZIONE ORDINI: puoi cancellare la tua prenotazione senza penali fino a 24 ore prima dell’inizio dell’esperienza stessa. Oltre tale termine la penale è il 100% del valore dell’ordine.

Cosa puoi fare

Descrizione dettagliata

Dal punto di ritrovo iniziale, ci muoveremo insieme lungo la piccola frazione di Poggio San Romualdo verso l’imbocco del sentiero tracciato che gira inizialmente lungo le pendici orientali del Monte della Sporta. Da qui ammireremo una parte della dorsale appenninica marchigiana, che vede nel Monte San Vicino la vetta più importante. Attraverseremo dapprima la tipica macchia a carpino e roverella tipica di queste zone ma poi, durante la salita verso la vetta, ci ritroveremo circondati da pini e abeti storici. 

Arrivati in cima, si aprirà davanti a noi lo splendido paesaggio a 360 gradi che va dalla vallata dell’Esino verso il Mar Adriatico, all’appennino umbro-marchigiano con le splendide Gole del Parco ai nostri piedi.

Al rientro passeremo attraverso una bellissima prateria secondaria. 

Protocollo anticontagio: la Guida fornirà tutte le indicazioni sui protocolli da rispettare e le specifiche dell’attività. Durante l’escursione i partecipanti dovranno rispettare la distanza di 2 metri e indossare la mascherina in tutti i casi in cui tale distanza dovesse ridursi. La Guida fornirà indicazioni sull’ambiente nei punti in cui sarà possibile sostare mantenendo le dovute distanze. Ogni partecipante dovrà avere a disposizione mascherina, guanti monouso e igienizzante mani.

Il protocollo di riferimento è consultabile qui

Prenota subito la tua esperienza!

Torna su