Dall’esperienza di Aleste Tour e Happennines nasce il progetto Appennino Incoming che vuole contribuire, attraverso la creazione di un canale distributivo unico e ben definito, all’unificazione e al coordinamento di tutte le esperienze turistiche realizzabili nel territorio. Un sistema di offerta cui si possano affidare sia  i visitatori che gli operatori turistici locali. Uno sviluppo doveroso delle attività delle due aziende concretizzatosi in un sistema di vendita unico ed efficiente, che può unire i vantaggi e potenziare i risultati.

Il progetto si propone di creare un punto di riferimento per l’erogazione dell’offerta turistica, delle esperienze, dei racconti di un territorio.
Un aggregatore che consenta di mettere in rete, una volta per tutte,  il sistema turistico territoriale per renderlo competitivo a livello nazionale e globale e facilmente fruibile dalla domanda turistica.

Per raggiungere i nostri obiettivi ci affidiamo a pochi ma essenziali valori con cui costruiamo le varie esperienze:

  • Piccoli gruppi
  • Qualità
  • Emozioni

AleSte Tour è un’agenzia viaggi e un tour operator aperta nel 2008 a Fabriano da Stefano Barbacci; Marco Oggioni, proveniente dal settore turismo, è entrato in società nel 2013. AleSte Tour offre ai propri clienti, persone, aziende o enti,  tutta la gamma dei servizi e dei prodotti turistici, praticamente in tutte le destinazioni del mondo. Sin dall’inizio della sua attività AleSte Tour si è inoltre fortemente impegnata nel settore turismo in entrata nel territorio appenninico e nell’organizzazione di attività prettamente outdoor gestite dalla propria apposita divisione AlesteadvenTour.it .

Happennines Happennines è un’azienda, nata nel 2015 con sede a Sassoferrato, che si occupa di ideare e implementare progetti di sviluppo turistico e territoriale. Happennines offre inoltre servizi di promozione, consulenza strategica e operativa in marketing e management e gestione di destinazioni turistiche e strutture museali.

Il Team operativo di Appennino Incoming

Gabriele Costantini
Sviluppo prodotto / Commerciale

logo happTestardo e puntiglioso. Così risponderei oggi alla consueta domanda "due aggettivi per descriverti". Ma aggiungerei anche una persona cui non piace lasciare cose in sospeso. Amo staccare la spina con una buona nuotata o perdendomi in un paesaggio, magari con una bella colonna sonora di sottofondo, Ennio Morricone su tutti. Da maggio 2019 sono accompagnatore turistico abilitato.

Sara Covanti
Art Director / Copy

La bellezza salverà il mondo, per Dostoevskij. Vero o no, un tocco d’arte non guasta mai e io provo a fare la mia parte a colpi di “un po’ più a destra” o “sposta al centro”. I piemontesi mi definiscono pistina, io credo sia deformazione professionale. Non posso stare senza crakers nella borsa e musica Indie nelle orecchie.

Stefano Marino
Web / Guida Escursionistica

Direi sostanzialmente che non mi piace stare fermo e senza far niente, amo la natura e stare il più possibile all'aria aperta. Agricoltore a tempo semi pieno, appena la famiglia me lo permette, passo le notti a guardare le stelle, i pianeti e galassie con il mio telescopio...astrofilo da ben 25 anni! Inoltre, dal 2015 sono abilitato come Guida Ambientale Escursionistica, pronto ad accompagnarvi e a scoprire insieme questo magnifico territorio!

Marco Oggioni
Sviluppo prodotto / Commerciale

Mi piace viaggiare con calma, anche a piedi e in bici, visitare musei e ascoltare concerti di qualsiasi tipo. Leggo di tutto, ma i libri di viaggi e di avventura sono i miei preferiti. Patrick Fermor e Hugo Pratt i miei autori prediletti. Adoro i GPS, litigo spesso con lo smartphone.

Simonetta Sbarbati
Comunicazione / Social media
Tra progetti social e sociali, mi piace mettere in connessione cose e persone. Sono cintura nera di metafora, collezionista di storie, amante del Verdicchio (non chiedetemi quale dei due…). Mi rimproverano di viaggiare solo per raccontare le Marche a chi non le conosce ancora. Nelle foto taglio sempre i piedi, ma mi diletto a scattare istantanee - intere, si spera – con le parole.
Torna su