Serra San Quirico

Dai inizio alle tue avventure I Clicca sulla tua esperienza, Scopri di cosa si tratta e Vivi un’esperienza autentica!

Il tuo viaggio a Serra San Quirico

Scopri Serra San Quirico

Alle pendici del Monte Murano, cinto da poderose mura, veglia sulla vallata sottostante lo splendido borgo di Serra San Quirico, dalla peculiare forma a galeone. Chiunque si aggiri fra le sue strette stradine lastricate di pietra arenaria, ripercorrendo gli antichi camminamenti coperti di origine longobarda, le famose Copertelle, non potrà non sentirsi pervaso dall’atmosfera medievale che si respira in questa perla delle Marche, a ragione insignita della Bandiera Arancione dal Touring Club Italiano.

Se siete appassionati d’arte non resterete delusi. Doverosa una visita alla meravigliosa Chiesa di Santa Lucia, autentico gioiello dello stile barocco-rococò marchigiano. Nell’omonimo Complesso, collegato alla chiesa da un armonioso porticato in pietra, trova dimora il Polo Museale della città: la Cartoteca Storica delle Marche, che, nelle sue prestigiose carte geografiche dal XVI secolo sino ad oggi, ricostruisce la storia geopolitica del territorio; la galleria d’arte contemporanea Premio Ermanno Casoli, con autori da tutto il mondo, il Museo di Storia Naturale e del Territorio e la cupola full-dome del planetario digitale.

Per gli amanti dell’enogastronomia, non dimenticate di assaggiare i “calcioni”, dolci di formaggio gustosi e prelibati!

Cosa fare a Serra San Quirico

Cosa vedere a Serra San Quirico

Non sei mai stato a Serra San Quirico e non sai cosa fare?
Ecco una lista delle attrazioni da non perdere!

1. Chiesa dei SS. Quirico e Giulitta • Fondata da San Romualdo nei primi anni del mille, la chiesa custodisce la reliquia della Sacra Spina.

2. Chiesa di Santa Lucia • Senza dubbio uno dei monumenti più importanti e affascinanti del piccolo borgo, l’edificio in stile romanico nasconde un interno in stile barocco tra i meglio conservati nelle Marche. 

3. Copertelle • passaggi coperti a ridosso delle mura, forse di origine longobarda. In tempo di pace rappresentavano la sede delle attività artigianali delle varie corporazioni.

4. Polo museale – Complesso di Santa Lucia • Allestito negli spazi dell’Ex Monastero Silvestrino di Santa Lucia, il Polo Museale ospita oggi tre collezioni uniche nel loro genere: la Cartoteca Storica delle Marche, il Museo Premio Ermanno Casoli ed il Museo di Storia Naturale e del Territorio. 

5. Torre del Cassero • Baluardo del paese e punto di vedetta per dominare la Vallesina, la torre di guardia trecentesca è ciò che resta del complesso denominato “Cassero” costituito da due torri e la Casa del Capitano.

Torna su