grotta beata vergine san vittore

I luoghi dello spirito.
Dall'Abbazia al Tempio del Valadier

San Vittore delle Chiuse, Genga, AN

A partire da € 16.00

Miglior prezzo garantito

Scopri i tesori custoditi a San Vittore. L’itinerario guidato include la visita all’abbazia di San Vittore delle Chiuse, al Museo Speleopaleontologico e Archeologico, che custodisce il meraviglioso fossile di ittiosauro del periodo giurassico.
Si proseguirà con una visita alla Grotta della Beata Vergine dove poter ammirare il Tempio del Valadier e l’eremo millenario di Santa Maria Infra Saxa.

San Vittore, piazzale antistante abbazia San Vittore delle Chiuse.
San Vittore delle Chiuse, Via San Vittore, Genga, AN, Italia.

Da 4 a 12 partecipanti.

  • Guida turistica abilitata;
  • Ingresso Museo Speleopaleontologico e Archeologico;
  • Assicurazione medico-bagaglio.
  • Presentarsi 15 minuti prima dell’inizio dell’esperienza;
  • percorsi e itinerari saranno decisi a insindacabile giudizio della guida;
  • attività confermata con minimo 2 partecipanti;
  • CANCELLAZIONE ORDINI: puoi cancellare la tua prenotazione senza penali fino a 24 ore prima dell’inizio dell’esperienza. Oltre tale termine la penale è il 100% del valore dell’ordine.

Cosa puoi fare

Descrizione dettagliata

L’itinerario inizia la visita della chiesa abbaziale di San Vittore delle Chiuse, di origine medievale interamente costruita in pietra calcarea locale. Dove un tempo vivevano i monaci, oggi è allestito il museo Speleopaleontologico che conserva preziose testimonianze della presenza umana e dei primi abitanti di questo territorio: grandi molluschi e animali marini. Al suo interno è custodito il fossile di un ittiosauro del periodo giurassico e alcune urne cinerarie provenienti dalla necropoli di Pianello di Genga, risalente all’età del bronzo finale (circa 1200-1000 a.C.).

Una breve passeggiata consentirà di raggiungere la Grotta della Beata Vergine, l’antro che ospita i due santuari mariani: il santuario Madonna di Frasassi (tempio del Valadier) e San Maria Infra Saxa. Nella Grotta è stata scoperta la “Venere di Frasassi”, una statuetta risalente a 28.000 – 20.000 anni fa. 

Punto di ritrovo: San Vittore, piazzale antistante l’abbazia San Vittore delle Chiuse.

Prenota subito la tua visita guidata!

Torna su